mercoledì 10 giugno 2015

Perchè nel film Miele di Valeria Golino trovo l'Effort del Peso di Laban?

 Quando si guarda un film, molti possono essere i particolari che attirano la nostra attenzione: le immagini, la storia, un personaggio, l'ambientazione...

A me del Film  "Miele" di Valeria Golino, sono piaciute molte cose, ma in particolare ho pensato a quanto in questo lavoro narrativo sia sviluppato il Tema dell' effort del Peso di Laban sia come Energia che come qualità del movimento.

Mi spiego meglio:
La protagonista, Miele, è sempre in bilico tra l'uso della sua forza, del senso del Peso Forte, svolgendo anche sforzi fisici notevole in acqua o in bicicletta, per esempio, o affrontando situazioni emotivamente "pesanti" e dense di emozioni e contraddizioni, ma riesce a diventare se stessa nella sua  "leggera" femminilità, grazie al suo sorriso e può arrivare a sentirsi " piena di vita" e  a liberarsi da tutto quel peso dato dalle responsabilità proprio grazie alla forza della leggerezza.

Tutto può essere letto con il Laban...questa tecnica di lettura del movimento racconta la nostra vita.

Miele è un film molto particolare, ci invito a guardarlo.





(Foto e video presi dal web, nel caso violino il copyright segnalatelo, verranno rimossi)

Nessun commento:

Posta un commento

Tra breve tempo ti arriverà una risposta, grazie.

L'importanza dei Materiali nel Setting

In ogni lavoro di gruppo che si prenda cura del Benessere Psicofisico di una persona, l'operatore deve sempre prestare grande attenzion...