martedì 30 giugno 2015

Costruire libri come "Compito" per le vacanze

In ogni famiglia arriva il momento di iniziare i compiti delle vacanze...diciamo che le reazioni sono differenti. Per far venir voglia di scrivere e impegnarsi seduti a un tavolo io amo molto costruire piccoli o grandi "libri" con pagine bianche e dare ai bambini alcuni semplici e  differenti materiali da usare (cartoncini, adesivi, pastelli, pennarelli...).

Non solo è un modo per usare la creatività, valorizzare i loro interessi e spingerli a sperimentare, ma la creazione artistica ha il beneficio di non presentare giudizi, ben venga anche sbagliare, la cosa fondamentale è stimolare i bambini a scrivere.
In quanto la scrittura in questo "gioco creativo", non è un compito", un " impegno per il rispetto degli spazi" e un "apprendimento", ma un libero esercizio calligrafico, le parole fanno parte della narrazione fantastica che è nelle menti dei bambini.

Rimarrete sorpresi e la vostra biblioteca si arricchirá di libri unici!



Nessun commento:

Posta un commento

Tra breve tempo ti arriverà una risposta, grazie.

L'importanza dei Materiali nel Setting

In ogni lavoro di gruppo che si prenda cura del Benessere Psicofisico di una persona, l'operatore deve sempre prestare grande attenzion...