sabato 4 aprile 2015

Il Direttore d'Orchestra...balla!

A tutti noi è capitato di osservare rapiti i movimenti di un Direttore d'Orchestra e la grande maestria e sapienza con cui conduce le sinfonie musicali eseguite da molti elementi. Il Direttore d'orchestra guida l'orchestra, permette con il suo lavoro la coordinazione dei musicisti tra loro, dando il tempo e le dinamiche musicali. Ha anche un ruolo interpretativo, dando il proprio spunto artistico al componimento musicale eseguito.

Qualche settimana fa ho assistito a uno spettacolo al Teatro Ponchielli di Cremona, lí si esibiva la Gaga Symphony Orchestra.

È un insieme di musicisti sotto i 30 anni, giovanissimi, usciti dai conservatori del Veneto, che cercano di avvicinare il grande pubblico alla musica sinfonica attraverso brani musicali di cantanti pop con esecuzioni interessanti e fantasiose.

Certo è particolare ascoltare 10 violini suonare le canzoni di Britney Spears...ma la Gaga Symphony Orchestra fa questo e altro...
Ho ammirato la loro grande energia, la voglia di far bene senza prendersi troppo sul serio e il desiderio di vivere pienamente la propria arte.

Il Direttore d'orchestra Simone Tonin, poi, incarnava tutte queste qualità, e con grande ironia ha accompagnato con battiti di mano e ondulazioni del bacino la musica...sempre dirigendo i 60 musicisti, danzava con l'orchestra.

Una serata divertente e unica...


Esercitazione pratica:

Anche per i più piccoli
Inizia ad ascoltare un brano musicale e prova a utilizzare le mani come se tu fossi un direttore d'orchestra, ma segui con entrambi le mani a specchio i disegni che tracci nell'aria.
Questo esercizio, che fa parte dei 26 movimenti della BRAIN GYM e si chiama appunto DISEGNO A SPECCHIO, è un utile strumento per migliorare la coordinazione oculo-manuale, per aprire le proprie prospettive e per sperimentare, magari insieme al proprio figlio, un gioco divertente che richiede attenzione e concentrazione, l'uso di vista, udito e senso propriocettivo. Quando le mani sono ben coordinate si può cominciare anche a seguire i movimenti con il bacino e a farsi trascinare un pó dal ritmo della musica scelta.

Per maggiori info

( foto prese dal web, nel caso violi il copyright segnalatelo, verrá rimossa)

Nessun commento:

Posta un commento

Tra breve tempo ti arriverà una risposta, grazie.

L'importanza dei Materiali nel Setting

In ogni lavoro di gruppo che si prenda cura del Benessere Psicofisico di una persona, l'operatore deve sempre prestare grande attenzion...