domenica 29 marzo 2015

Quale sarà l'attività extrascolastica adatta a mio figlio/mia figlia?

Spesso i genitori si trovano davanti a questo enigma: quale attività extrascolastica scegliere?


Oppure finalmente scelgono e iscrivono il figlio/figlia a un'attività che sembra perfetta ma dopo pochi incontri lui/lei non vuole più partecipare.

Ne ho parlato da poco con una mamma e sono uscite le stesse preoccupazioni e curiosità che hanno accompagnato anche me da quando mio figlio aveva 3 anni....cosa fare dopo la scuola?

In realtà la prospettiva potrebbe essere diversa:
- Qual'è l'attività che potrebbe renderlo felice?
- Cosa gli piace?
- Cosa piace a noi genitori?
- Quali sono gli obiettivi?
- Com'è l'ambiente nel quale si svolge l'attività che ho scelto?
- Quanti bambini compongono il gruppo?

Io cerco di seguire queste 8 indicazioni:

  1. È importante Coltivare le Passioni, portare il bambino a fare sperimentazioni artistiche che sono sempre e comunque esperienze di vita preziose, canali di apprendimento e di espressione
  2. Sviluppare la curiosità verso ciò che ci circonda e verso le diversità
  3. Esporre il bambino/bambina a tutte le Forme Artistiche per poterlo poi aiutare a scegliere in modo autonomo, partecipando a laboratori di generi diversi
  4. Cercare di inserire il bambino in Attività Non Performative, ma di esplorazione, sperimentazione e gioco
  5. Imparare attraverso il Gioco e la Fantasia in un Ambiente Non Giudicante
  6. La fascia d' età 3-6 anni richiede molta attenzione, un solo insegnante/educatore difficilmente potrà lavorare bene e seguire le dinamiche individuale e di gruppo con più di 10/12 Bambini inseriti in un solo gruppo
  7. A volte le Priorità dei genitori non sono quelle del figlio/ figlia, cerchiamo di renderle chiare, anche se a volte possono cambiare
  8. La grande risorsa, poi, è quella di fare Attività Insieme Genitori e Figli per migliorare la relazione familiare, vivere insieme momenti significativi e conoscere nuove parti di noi e di nostro figlio/figlia.



Credo molto in queste semplici regole e cerco di applicarle nelle attività che conduco per Genitori e Figli sia al centro Il Remolino ( prossimo incontro il 18 aprile 15:30-17:00), che presso la Scuola di Danza Il Laboratorio (Danza con i Grandi, ogni penultimo venerdì del mese, 17:00-18:00).





Nessun commento:

Posta un commento

Tra breve tempo ti arriverà una risposta, grazie.

L'importanza dei Materiali nel Setting

In ogni lavoro di gruppo che si prenda cura del Benessere Psicofisico di una persona, l'operatore deve sempre prestare grande attenzion...